Il fascino del vago
Il fascino del vago

Il fascino del vago

Sono biondo senza averne l'aria.

Gesù rospo io ti offendo, e non ti riconosco,
offendo tu pà’ che è ‘l can di Dio
perché a soffrì le pene
ora al mondo ci so’ io.

Ostilio Berti, poeta metalmeccanico e martire del lavoro 

(Fonte: ilfascinodelvago)

- NON VA PIÙ VIA L’ODORE DEL SESSO CHE HAI ADDOSSO -

Senti Liga, vieni da mia mamma quando fa il fritto poi ne riparliamo.

(Fonte: twitter.com)

Le sorprese migliori si scoprono stando abbracciati

L’attrice francese Arletty venne arrestata dopo la guerra per aver avuto una liason con un ufficiale tedesco. Interrogata, rispose “Si mon cœur est français, mon cul, lui, est international!”

(Fonte: Wikipedia)

Er tippe tappe

In quela serratura profumata

famme imboccà ‘sta chiave co le nappe.

Damme una mano a fa ‘sto tippe tappe.

Armamo ‘sta buriana indiavolata.

Appena principiata la ballata,

finito er gioco de bottoni e ciappe,

mille cavalli rossi de vardrappe

vanno via come er vento in galoppata.

E sarò, ciumachella, come un’onna

che fiotta, schiuma fino a che, sfinita,

slarga le braccia e tu sarai la sponna.

E doppo spunterà la luna piena

e sarà come quanno co le dita

turchine er mare ruzza co la rena.

(Fonte: retididedalus.it)

Top